Cerca nel blog

mercoledì 20 marzo 2013

Scaloppine di pollo con latte e funghi

Il petto di pollo è un tipo di carne che si presta a un sacco di ricette. E' indicato per l'alimentazione di tutte le età in quanto è una carne povera di grassi.
In casa mia è in assoluto il tipo di carne più consumato.
La ricetta di oggi è un misto tra leggerezza e gusto. La ricetta originale vuole che le scaloppine con i funghi vengano cotte insieme alla besciamella, ma io vi garantisco che col latte vengono buonissime e anche più morbide. 
E che siano più leggere e anche più veloci da preparare è un dato di fatto.
Tempo di preparazione 15-20 minuti più la cottura finale. 



Ingredienti
  • mezzo chilo di petto di pollo tagliato a fette
  • un po' di farina 0 o 00
  • olio di semi
  • olio di oliva
  • mezzo chilo di funghi champignon congelati 
    (vanno benissimo anche quelli freschi)
  • latte qb
  • pepe
  • sale
  • 1 spicchio di aglio

Occorrente
  • piatto o recipente per infarinare il pollo
  • padella grande con coperchio
  • piatto vuoto

Preparazione
  • Iniziamo dai funghi. Se son freschi puliteli e lavateli, poi metteteli a rosolare in padella con un po' di olio d'oliva e l'aglio tagliato a fettine e sale. Se invece usate quelli congelati, metteteli in padella a scongelare a fiamma media, stando attenti a non far asciugare tutta l'acqua. Poi aggiungete olio, sale e aglio e fateli insaporire.
  • Togliete i funghi dalla padella e mettetili in una piatto a parte.
  • Mettete la farina in un recipiente o piatto di dimensioni adatte e infarinate velocemente le fettine di pollo.
  • Aggiungete dell'olio di semi (non troppo) alla padella dove avete cotto i funghi, e fate cuocere le fettine di pollo in modo veloce da entrambi i lati, avendo cura di salarle. Devono restare bianche, e non dorarsi.
  • Una volta che son tutte cotte, scolate l'olio residuo e mettetele in padella insieme ai funghi e un po' di pepe nero. Aggiungete il latte, che deve quasi coprire interamente le fette anche se sovrapposte (quasi).
  • Mettete un coperchio e lasciate cuocere a fiamma medio-bassa per circa 15-20 minuti.
  • Controllate ogni tanto che il latte non si asciughi del tutto e che stia formando una crema insieme ai funghi che colora le scaloppine.
  • Vi mostro il risultato finale, e buon appetito!


1 commento:

  1. mi piace molto questo piatto, la foto è invitantissima!!

    RispondiElimina

Etichette

adolescenti (4) aiuto (2) alcolismo (3) alcool (3) alimentazione (27) amici (3) amicizia (2) ansia (6) antipasto (3) asma (1) attacchi di panico (2) attività fisica (1) autostima (2) bambini (14) bibite gassate (1) birra (1) broccoli (3) buone abitudini (3) caffè (1) calcio (1) calma (1) cancro (4) cannoli (1) capricci (1) carciofi (2) carne (2) castigo (1) cavolfiore (2) cena (1) cereali (2) cibi (5) cibi contaminati (1) cibo spazzatura (1) cioccolato (6) cocco (1) codice risparmio (1) colazione (1) colesterolo (1) comprare (2) compro oro (1) comunicare (3) conseguenze (2) conservanti (1) consigli (8) contorno (17) contraffazione (1) contro (1) coppia (4) cornetti (1) correre (1) costi (1) cotolette (3) crema (1) crema di limone (1) crescita personale (20) critica (1) cronaca (1) cucina light (4) denaro (3) depressione post partum (1) dialogo (4) dieta mediterranea (1) diete (7) dimagrire (6) dipendenza (1) disciplina (1) disponibilità (1) disturbi (2) divorzio (1) dolci (8) donne (2) dormire (1) educazione (12) email (1) fagottini (2) fame nervosa (3) famiglia (27) famiglia allargata (1) fast food (1) favole (1) felicità (6) femminicidio (1) fibre (1) figli (26) figli contesi (1) fiori di zucca (2) fobie sociali (1) Foodsharing (1) frittata (2) frutta (6) funghi (2) furto (1) gamberi (1) gateau (1) gelato (1) genetica (1) genitori (14) giocare (1) gioco (1) gioco in scatola (1) ictus (2) impazienza (3) importanza (1) infanzia (1) insegnare (1) insonnia (2) integrale (1) internet (4) involtini (1) involtini di pollo (2) ipertensione (1) kit di pronto soccorso (1) lasagne (1) latte (3) lavorare (1) legumi (1) lenticchia (1) lettura (1) litigare (1) mamma (2) mamme (2) mamme lavoratrici (2) mancanza di tempo (2) mandorle (1) matrimonio (2) melanzane (6) menopausa (1) merendine (2) messaggi (1) moda (2) monopoly (1) mortadella (1) mousse (1) mozzarella di bufala (1) muffin (1) multitasking (1) nascita di un figlio (1) nervosismo (3) nutella (4) obesità (1) OGM (1) olio di oliva (1) omega 3 (1) omicidio (1) osteoporosi (1) pancetta (2) pane (3) panettone (1) panna (2) papà (2) parmigiana (1) parmigiana di melanzane (1) pasta (6) pasta brisée (3) pasta sfoglia (6) pastella (1) pasti (2) patate (3) paura di fallire (2) pazienza (2) pensieri negativi (1) peperoni (3) perdere peso (5) pesce (9) pesto (1) philadelphia (3) pigrizia (2) pistacchio (8) pizza (6) pollo (3) polpette (4) polpo (1) pranzo (1) prevenzione (5) primi piatti (10) privacy (1) pro (1) procrastinare (1) prospettive (1) psicologia (31) psicosi (1) punizione (1) qualità (2) rabbia (1) ragù (1) regole (4) responsabilità (2) ricette (53) ricette dolci (16) ricotta (4) rimandare (1) rimedi (1) rimprovero (1) rincari (1) riso (3) riso venere (2) risparmio (1) ristoranti (1) rotolo (4) rubare (1) salame turco (1) sale (1) salmone (1) salsa rosa (1) salute (21) sana alimentazione (11) scaloppine (1) secondi (11) sformato (3) sicurezza (2) sigaretta (1) sintomi (2) sistema immunitario (1) smettere di fumare (1) social network (3) sodio (1) soldi (2) sonno (2) sostegno (1) speck (3) spendere (1) spesa (2) spiedini (1) spinaci (6) sport (1) sprechi (4) stress (6) stuzzichini (2) suggerimenti (3) sughi (1) svantaggi (3) sviluppo (1) tecnologia (1) torta (8) torta di limone (1) torta di mele (1) torta farcita (2) torta marmorizzata (1) torta salata (3) tossicodipendenza (1) tristezza (2) ubriachezza (2) uova (2) vantaggi (4) verdure (5) vino (1) violenza domestica (2) violenza sulle donne (1) vittime (1) wurstel (1) zucca gialla (2) zucchine (3)